Home » C Maschile » Serie C Maschile – La Synergy nella tana di Carrara.
Serie C Maschile – La Synergy nella tana di Carrara.

Serie C Maschile – La Synergy nella tana di Carrara.

Dopo la travolgente vittoria di domenica scorsa sull’incerottata Montevarchi, la Synergy di coach Caimi tenta sul parquet del CMC Carrara di cogliere la prima vittoria esterna di campionato.

Forti di una delle migliori difese del lotto, gli arancio-verdi si presenteranno alla corte degli apuani determinati a vendicare le sconfitte al fotofinish subite nelle passate trasferte di Livorno, Vaiano ed anche Lucca, almeno così dichiara il General Manager della Synergy, Gino Vannelli.

“A Carrara andiamo per trovare la vittoria, senza mezzi termini. Stiamo dimostrando si essere una squadra già competitiva con chiunque, i ragazzi si allenano come forsennati, ci credono e sotto Caimi stanno davvero migliorando a vista d’occhio.”

“In estate, all’inizio della preparazione, pensavo che i primi risultati sarebbero arrivati a gennaio 2015 ed invece – continua Vannelli – abbiamo anticipato di molto i tempi e già posso dire che fin dall’inizio del campionato, dopo la scoppola con Castelfiorentino, non abbiamo avuto alcun timore di competere con chiunque. Per sfortuna ed incapacità, abbiamo però sprecato vittorie che avevamo in pugno ed ora dobbiamo quindi rincorrere una classifica migliore di quella che vorremmo”.

In effetti, la schiacciante superiorità tecnico-tattica messa in mostra contro la Fides, ma anche l’intero buon inizio di campionato, sconfitte in extremis escluse, stanno caricando l’ambiente sangiovannese, ora tutto rivolto alla prossima importante sfida sulla costa.

“Carrara è una buona squadra – dice Vannelli – ma non è certamente più forte di quella (l’Audax) che piegammo l’anno scorso sul suo campo ed anche nettamente. Ma anche noi non siamo gli stessi dello scorso anno, ma solo perché siamo ancora più attrezzati e contiamo davvero di agganciarli in classifica: abbiamo troppa fame di punti e devo dire che la sconfitta di Lucca non l’ho ancora mandata giù!”

Lo staff tecnico di Caimi ha lavorato l’intera settimana per mettere a punto le varie mosse da opporre ai vari Donati, Borghini, Fontanelli, Bertuccelli e Fiaschi “…ed ora – conclude il G.M. della Synergy – siamo pronti per giocarcela ad armi pari anche con loro.”

Nelle ultime partite, il team di Dell’Innocenti ha dovuto chinare il capo a Poggibonsi e sul parquet della capolista Castelfiorentino, ma si è ben espressa in tutte le gare casalinghe finora giocate ottenendo anche travolgenti vittorie, come sul (decimato) Costone e su Montevarchi.

Nella gara di stasera, la Synergy si cimenterà pertanto contro una squadra imbattuta tra le proprie mura e che non nasconde ambizioni di raggiungere la migliore posizione possibile per tentare di raggiungere i cugini dell’Audax nella C unica della prossima stagione.

Caimi annuncia novità nella formazione Synergy. Al posto del convalescente Cardo, ecco il rientro di Pavese, mentre c’è un turnover tra le guardie con Mascherini al posto di Stagi. Infine, stante la forzata assenza di Innocenti, torna nei dieci anche Norci, dopo il riassorbimento del lieve malanno dei giorni scorsi.