Home » C Maschile » Play-off Gara 1 – Synergy vs Valbisenzio (84-70)
Play-off Gara 1 – Synergy vs Valbisenzio (84-70)

Play-off Gara 1 – Synergy vs Valbisenzio (84-70)

Grande prova della Synergy che in gara uno dei playoff sgambetta Vaiano, mantenendo per ora il vantaggio del fattore campo.

Tanta gente sugli spalti a San Giovanni, tribune colorate di arancioverde, tamburi rumorosi e tanto tifo dopo il minuto di raccoglimento per ricordare Daniele Manni, storico dirigente valdarnese scomparso in settimana a 63 anni.

La partenza è dei valbisentini con Fracassini e Magni che costringono Malcario a spendere subito due falli, poi il pivot ospite firma il 4-9 costringendo Caimi al primo time out. I padroni di casa si scuotono con l’ingresso di Norci e i canestri di Tello e Pelucchini, dall’altra parte però è Mattei in penetrazione a tenere i suoi avanti, 11-15. Pieri deve sostituire Magni per un piccolo infortunio, Poli allunga per l’Italcerniere, ma la preghiera di Bucciolini da 18 metri sulla sirena va dentro, 17-20 al miniriposo.

I valdarnesi sono ben dentro la partita, Norci con canestro e libero guida la rimonta, esce Fracassini con due falli e rientra Magni, Cardo e Basilicò danno il break interno. Vaiano è in difficoltà e la Synergy prova a cambiar marcia con una tripla del capitano, 31-26 al 15′, ancora Basilicò e canestro di Tello per il +10, mentre i biancoblù continuano a sbattere contro la zona di Caimi. Anche Pieri cambia difesa e l’Italcerniere pare riprendersi, spinta da Poli, mentre arriva in serie il terzo fallo di Malacario e Norci. Un triplone di Cardo mantiene comunque avanti gli arancioverde, 45-36 all’intervallo lungo.

L’inerzia non cambia dopo il riposo, Tello fa male alla difesa valbisentina e nonostante un fallo in attacco e tecnico, reagisce piazzando dall’arco il 54-40. Magni e Fracassini cercano di tener botta, anche se l’ex Prato arriva a tre falli e dall’altra parte sono Pelucchini e Basilicò a dare una spallata importante, 64-47. In difesa Innocenti tiene bene su Poli e Mattei, Malacario e Norci dalla lunetta e padroni di casa sul 70-51. Sembra chiusa anche perché Pieri dà ampio spazio alle seconde linee e invece una conclusione dai 6,75 di Mattei ridà pepe al match, poi Fracassini per il 74-64.

La 1-3-1 di Vaiano imbavaglia l’attacco Synergy, i valdarnesi reggono con la difesa, 75-65 al 35′, quindi ci pensa Basilicò a far saltare il tappo dalla distanza, dall’altra parte fallo offensivo e il match diventa in discesa. Malacario firma il nuovo +12, tecnico alla panchina valbisentina, poi standing ovation per il capitano arancioverde richiamato da coach Caimi (che ha gestito molto bene il match) e Brandini mette il sigillo, termina 84-70.

Per i padroni di casa ottima prova del collettivo dove spiccano però Basilicò (17 punti con i minuti “contati) Tello (14, oltre a nove rimbalzi, quattro assist e altrettanti recuperi) e Brandini (cinque rimbalzi e recuperi più quattro assist), dall’altra parte a sprazzi Poli, Fracassini e Magni. i migliori sono stati Mattei e Saccenti.

Synergy Valdarno-Cmb Vaiano 84-70
SYNERGY VALDARNO: Bucciolini 4, Innocenti 2, Norci 7, Malacario 11, Pelucchini 14, Cardo 11, Basilicò 17, Stagi, Brandini 4, Tello 14. All. Caimi
ITALCERNIERE VAIANO: Poli 10, Mungai 4, Picchi 1, Mariotti 2, Vignolini, Fracassini 13, Saccenti 13, Donati, Magni 14, Mattei 13. All. Pieri

ARBITRI: Luongo di Montemurlo e Toscano di Asciano
PARZIALI: 17-20, 45-36, 71-5